Dire che questa torta è deliziosa è molto riduttivo. Si tratta infatti di una torta che si scioglie in bocca, dal sapore divino, perfetta per fare una bella figura su amici e parenti. Inoltre si tratta di un dessert di facile esecuzione adatto anche ai principianti o a chi non ci sa fare.
Vediamo quindi come procedere alla preparazione di questa torta deliziosa alle pere e pinoli.

Ingredienti:
4 pere williams mature
2 uova
10 g di farina
300 g di zucchero
1 bustina di vanillina
100 g di burro
½ bustina di lievito
100 ml di latte
50 g di pinoli
succo di limone

Prendete le pere, lavatele, sbucciatele e tagliatele a fettine sottilissime. Io ho usato la grattugia per le verdure per ottenere delle fette davvero sottili. Mettete le pere tagliate in una ciotola da una parte cospargendole con il succo di limone in modo che non si anneriscano. Quindi accendete il forno ad una temperatura di 180°.

Sciogliete il burro nel microonde o bagnomaria e mescolate con lo zucchero aiutandovi con delle fruste elettriche. Aggiungete un uovo alla volta e mescolate bene. Incorporate la farina un poco alla volta mescolando bene in modo che non rimangano grumi. Quindi aggiungete la vanillina e il lievito.

Infine aggiungete il latte e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio, spumoso e soprattutto quasi fluido. Prendete adesso le pere, asciugatele la succo di limone e incorporatele all’impasto insieme ai pinoli e mescolate ancora. Prendete una teglia da forno non troppo grande – io ho usato una teglia rotonda da 23 cm che ho foderato con la carta forno. Infornate per circa 45 minuti o fino a che non avrà superato la prova stecchino. Dopodiché gnam gnam!

Tips&Tricks
Per stupire gli amici servitela calda con le gelato oppure a temperatura ambiente con della crema pasticciera calda o della salsa di cioccolata calda. L’effetto sarà strepitoso!
Se poi volete provare una versione diversa, sostituite le mele con le pere e il risultato sarà comunque strepistoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *