Quando abitavo in Inghilterra mi piaceva molto fare colazione con gli scones, dei panini per la colazione tipici della tradizione inglese. Sono dei panini molto particolari, il cui nome vuol ricordare le pietre, , a cui assomigliano e delle quali prendono la consistenza dopo qualche giorno ;).

Qualche tempo fa ho trovato un’ottima ricetta, che dopo diversi tentativi e le dovute modifiche è diventata la ricetta perfetta. Ecco quindi a voi la ricetta degli scones inglesi da gustare con marmellata, burro o cioccolata per colazione.

Ingredienti:
240 g di Farina 00
60 g di burro
30 g di zucchero
150 ml di latte
2 cucchiaini di lievito
un pizzico di sale

Accendete il forno ad una temperatura di 190°. In una ciotola mettete la farina e il burro ammorbidito. Mescolate e aggiungete lo zucchero e il lievito. A questo punto aggiungete il latte a filo fino ad ottenere un composto omogeneo e duro. Non importa che usiate tutto il latte che avete preparato.

In pratica dovete ottenere un impasto della consistenza di quelli che si usano per fare il pane o la pizza. Lavorate il tutto per circa 5 minuti e poi dividetelo in circa 10 parti uguali. Ora lavorate ciascuna pallina per circa 2 minuti. Diciamo che la forma, più che di una pallina deve essere di una specie di sanpientrino – lo so che non è una bella immagine ma la forma è quella. Poi premete leggermente con l’indice al centro di ogni pallina e mettetala su una teglia da forno, che avrete provveduto a coprire con la carta forno.

Adesso infornate per circa 12-15 minuti stando attenti a non farli scurire troppo.Sono dei veri e propri panini quindi è quella la consistenza a cui dovete aspirare. Dopodichè gnam gnam!

Tips & Tricks
Aggiungete del cacao amaro per preparare degli scones al cioccolato. Se li volete molto cioccolatosi vi consiglio di togliere della farina e aggiungere tanto tanto cioccolato.
Se volete farli un pò più ricchi aggiungete dell’uvetta, ricordandovi di bagnarla prima dell’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *