Dal ricettario di Lallaby ecco la sua ricetta del frosting:

“Esistono moltissimi tipi di frosting; ultimamente per i miei cupcakes e per le mie torte sto utilizzando queste due varianti alla solita buttercream”.
FROSTING AL PHILADELPHIA

Ingredienti
240 gr di formaggio Philadelphia in panetti, a temperatura ambiente
(non uso il formato in vaschetta perchè il risultato finale è troppo liquido)
120 gr di burro a temperatura ambiente
5 ml di estratto di vaniglia
250 gr di zucchero a velo setacciato

Procedimento
Nella ciotola della planetaria faccio ammorbidire il burro con la frusta piatta a velocità medio/alta fino a che diventa cremoso. Aggiungo poco per volta il Philadelphia a tocchetti e mescolo bene. Di tanto in tanto, fermo il mixer e raschio bene la ciotola con una spatola per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Aggiungo l’estratto di vaniglia e mescolo bene. Riduco la velocità a bassa (1) ed aggiungo gradualmente lo zucchero a velo. Mescolo poi a velocità medio-alta per circa 4-5 minuti. Uso immediatamente il frosting sulla torta completamente raffreddata (meglio se da frigo). Posso anche conservarlo in frigo per 3-4 giorni, ma prima di usarlo lo amalgamo con la planetaria fino a che non ritorna cremoso.
FROSTING AL CIOCCOLATO

Ingredienti
15 gr di cacao amaro in polvere
60 ml di acqua bollente
240 gr di burro a temperatura ambiente
40 gr di zucchero a velo, setacciato
un pizzico di sale
340 gr di cioccolato in pezzi, sciolto al microonde e raffreddato

Procedimento
Unisco il cacao amaro all’acqua bollente, mescolando fino a quando il cacao si sia sciolto. Con la planetaria, miscelo a velocità medio-alta il burro, lo zucchero a velo ed il sale fino a quando il composto risulti spumoso e chiaro. Riduco la velocità a bassa (1). Aggiungo il cioccolato sciolto e raffreddato, mescolando fino a che risulti amalgamato e raschiando di tanto in tanto i bordi della ciotola per assicurare che tutti gli ingredienti siano combinati tra loro. Unisco la miscela di cacao amaro ed il frosting è pronto per essere usato. Si conserva in frigorifero fino a 5 giorni, prima di utilizzarlo riportarlo a temperatura ambiente e farlo miscelare nella planetaria a velocità bassa fino a quando non sia tornato liscio.

by Lallaby

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *