Per diventare degli ottimi Cake Designer è necessario saper preparare la pasta di zucchero, chiamata anche il fondant. Con questa pasta potrete decorare le torte, i cupcakes e tutti i dolci preparati con le vostre mani. E’ molto plastica, facilmente modellabile, color bianco candido, ma con l’aggiunta di coloranti, il risultato è strabiliante. Con la pasta da zucchero le vostre torte diventeranno dei veri e propri capolavori. Ecco la ricetta della pasta da zucchero.

Ingredienti

30 gr. di acqua

5 gr. di colla di pesce

50 gr. di miele

500 gr. di zucchero  a velo.

Procedimento

Mettete la colla di pesce dentro un recipiente pieno d’acqua. In un pentolino, fate sciogliere il glucosio con l’acqua, senza portare ad ebollizione. Prendete la colla di pesce, che si sarà ammorbidita e aggiungetela al glucosio nel pentolino. In una terrina, setacciate lo zucchero a velo e aggiungete lo sciroppo di glucosio. Impastate fino a rendere il composto omogeneo. Toglietelo dal recipiente e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un composto morbido che non si appiccichi alle mani.

E’ importante che la pasta non prenda aria, perciò è necessario avvolgerla in una pellicola e conservarla in un luogo fresco e asciutto, fino al suo utilizzo.

Aggiungere i coloranti alla pasta da zucchero

Prendete del colorante liquido, immergeteci uno stuzzicadenti e fate dei piccoli buchi nella pasta da zucchero bianca con lo stuzzicadenti imbevuto di colore. Lavorate con le mani il pezzo di pasta di zucchero fino a quando non avrà ottenuto una colorazione omogenea.

Unisciti alla discussione

4 commenti

  1. Salve. Avevo sentito parlare di pasta foundant realizzata però con i marshmallows, quelle tipiche caramelle americane..Qualcuna di voi si è mai cimentata in questa tecnica??

  2. Io ho provato una volta a farlo..è troppo appiccicosa ..bisogna lavorarla con lo zucchero a velo..è difficile da lavorare..invece so che può relizzarsi anche con miele e cioccolato..si chiama cioccolato plastico…

  3. Personalmente trovo molto versatile la MMF (marshmallows fondant) ma preferisco colorare e modellare la PDZ.anche la realizzazione della PDZ e’ piu’ semplice della MMF poiché la seconda e’ veramente super appiccicosa.

  4. Ciao, nella ricetta c’è un’imprecisione..prima si parla di miele, poi di glucosio. Si puo’ utilizzare o l’uno o l’altro, ma se si usa il miele io preferisco aggiungere anche una fialetta di aroma di vaniglia, per smorzarne il sapore.
    La pasta di zucchero resta sempre la migliore; del marshmallow fondant non mi piace molto il sapore ed il cioccolato plastico è un po’ più “rustico” a parer mio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *