Non vi parlerò in termini tecnici, ma di come affrontare in maniera emozionale il lavoro che vi aspetta.

Preparate  senza ansia  la roba che vi necessita e poggiatela sul piano di lavoro in modo che,  quando ne avrete bisogno non dovrete mettervi a cercarla. Avere tutto a portata di mano aiuta a non affaticare la mente, che dovrà essere impegnata  solo ed esclusivamente alla realizzazione della vostra opera artistica.

No allo stress, no alla fretta, no alle paranoie.

 Prendete un foglio e fate un bel disegno del vostro progetto, magari canticchiando, aiuta a concentrasi meglio! Su un altro foglio invece schematizzate i particolari. Semplificare è la parola d’ordine. Maggiore è la semplicità delle vostre bozze, maggiore sarà la vostra concentrazione e soprattutto la resa del prodotto finale. Inspirate … espirate e date il via al rito di iniziazione dell’opera: mettete le mani nella pasta di zucchero e abbandonatevi alle emozioni.

Chiudete gli occhi e lasciatevi trasportare dal profumo di vaniglia che vi rapirà per condurvi lontano, in un vortice di emozioni. Perché l’arte è emozione! Mentre ammorbidite tra le mani, pian pianino il panetto di sugar past, svuotate la mente e pensate a qualcosa di bello e di colorato.

Quando zucchero diventerà  morbido sotto  le vostre dita  e la vostra mente sarà lontana dai problemi della vita quotidiana, potrete dare il via alla vostra creazione. Calcolate bene le forme, se volete diventare bravi cake designer, dovrete cercare di essere anche bravi ingegneri, fantasiosi architetti e soprattutto puntigliosi esteti.

 Le proporzioni dovranno essere perfette, i colori brillanti ma non eccessivi, le forme morbide e tondeggianti, non lasciate spigoli, non lasciate rughe, non lasciate macchie, la vostra dovrà essere una scultura sublime, non un obbrobrio arrangiato!

 L’arte possiede una vita indipendente rispetto alla realtà, se volete davvero creare un prodotto artistico dovrete distaccarvi dai comuni mortali, diventare cultori della perfezione e della bellezza, condurre la mente in un paesaggio dove l’armonia delle forme e dei colori rasenta la perfezione. Il prodotto che ne verrà fuori conquisterà tutti, è assicurato.

 Mentre lavorate, lisciate e scolpite la vostra scultura più volte, state attenti ai bisturi e agli attrezzi appuntiti, la salvaguardi  delle vostre mani è importantissima in queste missioni, farsi fuori un dito non è poi così difficile e vi complicherebbe la vita! L’educazione agli utensili,la fantasia, la classe e il buon gusto dovranno farla da padrone.

 Assemblate i vostri pezzi con il collante prestabilito e lasciate asciugare l’opera.   Se avrete lavorato con sentimento, potrete essere orgogliosi di voi stessi, il vostro lavoro sarà sicuramente un opera di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *