Qualche giorno fa ho comprato la barbabietola rossa già lessata, perchè avevo trovato una ricetta molto gustosa per un risotto. Poi ho perso la ricetta e ho deciso di usare la barbabietola per fare dei cupcakes. Magari qui in Italia non è una cosa molto comune, ma in America vi assicuro che questa verdura viene usata tantissimo in cucina ed anche nei dolci.

In particolare lo spunto per questa ricetta l’ho avuto guardando un programma che adoro che si chiama la La guerra delle torte“- “Cupcakes Wars” -, dove tre concorrenti si battono a colpi di cupcakes fantasiosi e soprattutto gustosi. Ecco quindi la ricetta.

Ingredienti:
150 g di farina 0
200 g di barbabietole
225 g di zucchero di canna
3 uova
120 ml di olio di semi
40 g di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito
1 fiala di estratto di vaniglia

Accendete il forno a 180° e ungete gli stampini per i cupcakes. Prendete le barbabietole e lessatele se non lo fossero già, poi scolatele e passatele col minipimer fino ad ottenere una bella purea rossa. In una ciotola media mettete la farina, il lievito e il cacao. Mescolate questi ingredienti e metteteli da una parte per il momento.

In un’altra ciotola, più grande, sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto
omogeneo e spumoso. Aggiungete quindi l’olio di semi a filo e continuate a mescolare. Quando l’olio sarà ben integrato aggiungete l’estratto di vaniglia e la purea di barbabietola. Infine cominciate ad incorporare il mix di farina, lievito e cacao piano piano in modo che il composto venga bello liscio e omogeneo.

Adesso riempite gli stampini che avete unto prima per i ¾ della loro capienza ed infornate per circa 15 minuti o fino a quando supereranno la prova dello stecchino. Io ho poi deciso di fare un frosting alla vaniglia, come quello che ho usato per i cupcakes alla banana. Ma potete farne anche un frosting al cioccolato, per mantenere il gusto deciso del cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *