In ogni pasticceria americana che si rispetti troverete sempre la deliziosa Carrot Cake. Si tratta di una torta davvero gustosa fatta con le carote e ricoperta di zuccherosa glassa. E’ molto facile da preparare e secondo me perfetta per ogni occasione. Infatti se volete fare bella figura con gli amici preparatela per loro e guardate le loro facce stupite quando l’assaggeranno!

Ma adesso iniziamo con le cose serie e guardiamo insieme come preparare la Carrot Cake.

Ingredienti per la torta:
350 g di farina 0
1 ½ cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
1 ½ cucchiaino di cannella
½ cucchiaino di noce moscata
¼ cucchiaino di chiodi di garofano
½ cucchiaino di sale
400 g di carote
300 g di zucchero bianco
100 g di zucchero di canna
4 uova
350 ml olio di semi vari

Ingredienti per la glassa:
225 g di Philadelphia
50 g di burro
180 g di zucchero a velo vanigliato

Accendete e scaldate il forno a 180°. Prendete le carote, lavatele, sbucciatele e grattatele con una grattugia fine. Prendete poi una ciotola e unite la farina al lievito, al bicarbonato di sodio, alla cannella, alla noce moscata, ai chiodi di garofano e al sale.

Gli impastiIn una nuova ciotola mescolate le uova con lo zucchero bianco e lo zucchero di canna. Rendete l’impasto omogeneo e spumoso. Ora aggiungete pian piano l’olio di semi e mescolate bene. Quando è tutto incorporato aggiungete le carote grattugiate e mescolate ancora. Infine mettete il mix di farina e spezie e amalgamate il tutto.

Adesso prendete una teglia per torte abbastanza alta e non troppo larga, diciamo di diametro 22 cm, perchè la torta deve diventare bella gonfia. Versateci il composto e infornate per circa 35-45 minuti. La cottura come sapete dipende dal forno. Per sapere che la torta è cotta usate il metodo classico dello stecchino. Se viene fuori asciutto la torta è pronta.
Mentre la torta è in forno iniziate a preparare la glassa, chiamata in questo caso “Cream Cheese Frosting”, perchè a base di formaggio fresco. Prendete il Philadelphia e lavoratelo insieme al burro ammorbidito. Quando vedete che si sono bene amalgamati iniziate ad aggiungere lo zucchero a velo e fate in modo che si mescolino per bene. Quando la torta si sarà raffreddata ricopritela per intero con la glassa. Gnam gnam!

La Carrot CakeTips & Tricks
Per i chiodi di garofano: io non riesco mai a trovarli in polvere quindi prendo quelli interi e li schiaccio con un cucchiaio.
Se volete rendere la torta unforgettable, farcitela con la glassa! Tagliate la torta a metà e spalmate la glassa nel mezzo. Il risultato sarà strepitoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *