Il mondo fatato dello zucchero prende vita attraversa la sugar art . Non è semplicemente creare, non  è semplicemente cucinare, ma è preparare qualcosa di buonissimo che è così bello che talvolta ti emoziona mangiarlo.

Torte artistiche, cup cake, mini cake, ci riportano lontano, in un mondo fiabesco dove tutto è più bello, romantico e profumato. Può sembrare una strana coincidenza, ma è pur vero che l’arte di scolpire lo zucchero si diffonde in un periodo socialmente tragico quasi come a darci speranza, forza e a mostrarci che non è tutto perduto ma che nel mondo, c’è ancora qualcosa di buono, qualcosa in cui credere.

La sugar art ci pare dunque come una sorta di ancora di salvezza che profuma di zucchero e riporta  gioia e colore in un presente che appare grigio e triste. Che lo zucchero salverà il mondo? Di sicuro ha già salvato molte “desperate housewife” che hanno trovato nell’arte dello zucchero un modo per uscire dall’anonimato. Per crearsi un lavoro, per andare avanti, per continuare a sognare.

Un modo dolcissimo e accattivante per esprimere se stesse e la propria creatività. Se  si possiede abbastanza coraggio ci si può rialzare anche dalla cenere,   la donna per antonomasia ne ha tanto se a questo si aggiunge un pizzico di zucchero allora il successo è sicuro.  D’altro canto se fuori piove, preparare una torta, è il modo migliore per far tornare il sereno … da sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *